Un difensore e un centrocampista, questi i due obiettivi che l'Inter si è fissata per chiudere un mercato già capace di regalare a Luciano Spalletti De Vrij, Asamoah, Politano, Lautaro Martinez e Nainggolan. Casting ricco per il ruolo di terzino, non è da meno quello per il mediano al quale ora si aggiunge un altro nome: Hector Herrera, classe '90 pronto a lasciare il Porto.

LE CIFRE - Il messicano ha già comunicato di non voler rinnovare il contratto (scadenza 2019) al proprio club, che sarà dunque costretto a cederlo in questa finestra di mercato per non perderlo a zero il prossimo anno. A sponsorizzare la sua candidatura, scrive La Gazzetta dello Sport, sarebbe Spalletti in persona, due anni fa eliminato con la sua Roma proprio dal Porto di Herrera ai preliminari di Champions League e convinto dalle sue prestazioni; proprio i giallorossi, assieme al Milan, avevano effettuato dei sondaggi negli ultimi mesi, ora sono i nerazzurri a provarci. C'è da fare i conti con il muro alzato dai portoghesi, che valutano il centrocampista non meno di 20 milioni di euro (a titolo definitivo, impossibile percorrere la via del prestito con diritto/obbligo per il contratto in scadenza il prossimo anno), quindi tutto dipende da una cessione: quella di Joao Mario, qualora il Wolverhampton concretizzasse con un'offerta il proprio interesse ecco che allora l'Inter potrebbe avere la liquidità necessaria per tentare l'affondo. L'Inter ha messo nel mirino Herrera: dopo Vidal, Kovacic, Barella e Bakayoko un nuovo nome per la mediana nerazzurra.