9

Le recenti indiscrezioni circa un viaggio a Madrid degli osservatori nerazzurri, in occasione della gara di Champions League tra Atletico Madrid e Zenit San Pietroburgo, ha acceso i riflettori sul mercato dell'Inter, alla ricerca di un esterno sinistro di centrocampo che possa dare il ricambio al giapponese Nagatomo. Emiliano Insua e Cristian Ansaldi erano i giocatori seguiti con maggiore interesse, ma dalla Russia spunta una nuova candidatura per la corsia mancina. Il quotidiano Izvestia rilancia il nome di Domenico Criscito (26), in forza allo Zenit di Spalletti e reduce da un lungo stop per un grave infortunio al ginocchio.

L'ex Genoa è da sempre un pallino di Walter Mazzarri, che già lo aveva chiesto a De Laurentiis ai tempi del Napoli, ma alla fine il terzino napoletano approdò allo Zenit, dove non ha faticato a imporsi come titolare e protagonista della vittoria del campionato nel 2012. Andrea D'Amico, agente del calciatore, non ha chiuso del tutto a una partenza del suo assistito, a dispetto di un contratto in scadenza solo nel 2016: "Anche quando è stato fermo le grandi d'Italia hanno mostrato interesse. Bisogna attendere gennaio e in ogni caso l'eventuale offerta dovrà soddisfare le esigenze dello Zenit".