6

Continua a muoversi il direttore tecnico dell'Inter, Piero Ausilio, alla ricerca di un centrocampista centrale da regalare a Walter Mazzarri in vista della prossima stagione. Tante le piste e le trattative già avviate dalla dirigenza nerazzurra ma nelle ultime ore, secondo la Gazzetta dello Sport, è tornato di moda un nome che, dopo un primo sondaggio, era stato abbandonato: Casemiro.

GRADIMENTO DATATO - Il centrocampista 22enne brasiliano Casemiro è stato acquistato l'estate scorsa dal Real Madrid per 6 milioni di euro dal San Paolo. Ad Ausilio piace da tempo, avendolo visionato più volte già in Brasile e in stagione, con i soli 676 minuti giocati non ha sicuramente impressionato Carlo Ancelotti che, ora, apre alla possibilità di un prestito. Il procuratore è lo stesso di Hernanes e i contatti, in realtà, non si sono mai sopiti. Se ne era parlato ai tempi dei primi sondaggi per l'attaccante Alvaro Morata, ma ora le due trattative potrebbero essere separate. L'ingaggio del brasiliano non supera il milione di euro, una cifra che fa sorridere Erick Thohir, dato che rientra alla perfezione nei canoni salariali fissati dal presidente.

LE ALTERNATIVE - L'Inter però non molla Yann M'Vila, centrocampista francese 23enne del Rubin Kazan. Con il club russo ci sarà presto un incontro, ma manca ancora il sì totale di Mazzarri ancora non convinto al 100% della funzionalità di M'Vila al progetto. Per questo Ausilio non molla anche Stephan Mbia centrocampista camerunese, ma di passaporto francese, del QPR, che piace tanto anche in Premier ma che gradirebbe la destinazione italiana.