29
La Curva Nord dell'Inter a rischio squalifica per l'ultima partita del campionato, in casa con l'Empoli. Il tifo organizzato nerazzurro nel match di ieri, vinto per 2-0 con il Chievo, si è reso di nuovo protagonista in negativo con gli ormai tristemente noti cori di discriminazione territoriale nei confronti della città di Napoli e dei napoletani. Il coro offensivo è partito a pochi minuti dal fischio d'inizio, tanto da costringere lo speaker di San Siro a intervenire per ricordare che, in caso di reiterazione, l'arbitro Valeri avrebbe sospeso la partita. La tregua ha retto quasi fino in fondo, quando sono ripartiti i cori discriminatori, sonoramente fischiati dal resto dello stadio. Ora, come riporta la Gazzetta dello Sport, la Curva Nord potrebbe essere squalificata per la partita con l'Empoli, a causa della recidiva dopo gli episodi all'andata con lo stesso Napoli (e Koulibaly) e con Kessie nel derby di ritorno con il Milan.