63
L’obiettivo futuro è annunciato: l’Inter è alla ricerca di un attaccante giovane che possa sostituire il partente Alexis Sanchez e proverà a reperire dal mercato il profilo giusto che possa crescere e affermarsi nel tempo, un po’ come accaduto in passato per Lautaro Martinez. Tra i nomi evidenziati sul taccuino c’è quello di Julian Alvarez, attaccante argentino del River Plate.

LA CRESCITA - I nerazzurri lo seguano da tanto tempo, quando ancora giocava con continuità nel ruolo di esterno. Era un po’ leggero per il calcio europeo, anche se si intravedevano i margini di crescita. Oggi parliamo di un calciatore diverso, che si sta strutturando fisicamente (anche se l’altezza non è il suo forte) e che sta crescendo come punta ed è per questo motivo che i nerazzurri hanno risintonizzato i radar verso questo talento.
VIAGGIO ARGENTINO - Proprio nei prossimi giorni, l’Inter avrà l’opportunità di guardarlo da vicino, esponenti nerazzurri sono in Argentina anche per capire quali margini di manovra ci sono per un’eventuale trattativa. Su Julian Alvarez è vivo l’interesse di molti club europei ma in Argentina si parla di una clausola rescissoria  (circa 20 milioni) presente nel suo contratto, che non dovrebbe scatenare un’asta. Certo, sarà necessario convincere il calciatore con gli argomenti giusti, proprio come ai tempi avvenne per Lautaro, che prima di accordarsi con l’Inter aveva già raggiunto l’intesa con l’Atletico Madrid. E neanche a farlo apposta, anche sull’attaccante del River c’è l’interesse dei Colchoneros.


Tutta la Serie A TIM e' su DAZN. Attiva ora