162
A margine di un evento organizzato dall'Ordine dei Giornalisti, il direttore sportivo dell'Inter, Piero Ausilio ha mandato un segnale forte in ottica mercato dando grande importanza alla scelta di Luciano Spalletti come nuovo allenatore: "A volte non conta solo il mercato, a volte basta scegliere bene l’allenatore, conservare chi c’è già e rilanciarlo, per sfruttare al massimo le risorse che ci sono in squadra".

STOCCATA AL MILAN? - "A volte ci si fa prendere dalla frenesia, si perde tempo e denaro. Ci sono tanti esempi di giocatori, anche all’Inter, che cambiando ambiente o allenatore anche dopo una sola stagione si sono rilanciati. Basti pensare a Gagliardini che per diversi anni ha fatto fatica, era una riserva nelle prime gare della stagione, poi Gasperini lo ha lanciato, quasi per follia, contro il Napoli ed è nata la squadra che abbiamo visto in tutta la stagione. Questo solo grazie al lavoro di un allenatore che ha saputo sfruttare le risorse che aveva già in casa"