Commenta per primo
Gol e assist per Alessandro Bastoni, che a modo suo ha messo la sua firma nella vittoria dell'Inter contro la Lazio: "Sul gol volevo calciarla di prima, poi Brozovic mi ha detto che ero solo e ho avuto il tempo di stopparla. Non segnavo da due anni ed è stato strano, ma la vittoria è sempre più importante di un gol. Fino all'ultima giornata io rimanevo fuori area sugli angoli perché non ne prendevo una, ora sarà perché sono più forte da fuori".

"Dopo quello che è successo a Bologna siamo contenti della vittoria. Abbiamo il tricolore sul petto, vogliamo difenderlo in tutti i modi continuando con questa mentalità vincente. Col gioco di Inzaghi ho avuto qualche difficoltà all'inizio, ma ora posso dire di essere entrato nei meccanismi e mi ha migliorato".