L'allenatore dell'Inter Rafa Benitez ai microfoni di Sky nel dopo partita di Inter-Juve

Ha messo in campo la stessa squadre che ha vinto contro il Werder: è presto, dunque, per fare turnover?

Penso di si, a squadra aveva giocato bene mercoledì, avevo fiducia. Abbiamo perso all’inizio Biabiany, ma con la stessa idea, pensavo che si poteva giocare bene, che si poteva vincere.

Visti gli infortuni, oggi ha dovuto fare delle scelte dettate anche dalla sfortuna,

Penso di si. Dopo 7-8 giorni con dolori alla gamba, per Milito non era facile in una partita con questa intensità. Alla fine ha fatto il suo lavoro, ha avuto due occasioni, una molto buona, ma sono soddisfatto della squadra, perché ha fatto un grande lavoro, contro una squadra forte. Abbiamo avuto due o tre situazioni nelle quali potevamo vincere la partita.

Le scelte di Delneri l’hanno sorpresa, o per lei è cambiato poco?

No, perché loro giocano con il 4-4-2, cambiano i giocatori, ma noi sapevamo, più  meno, che poteva essere così.

Su Coutinho

E’ giovane, ha talento. Ha giocato contro il Werder e lo ha fatto bene. Anche oggi ha fatto tante cose per bene e positive.

Non è un giocatore difensivo, ma in attacco ha qualità e può fare sempre la differenza. Questi giovani hanno bisogno di aiuto da part edegli altri giocatori. E’ chiaro che se abbiamo tre o quattro infortunati, anche giocatori importanti, e sempre più difficile. Abbiamo dei giovani, abbiamo gente come Pandev, Zanetti, Samuel infortunati, anche Motta, che è infortunato da tanto tempo. Quando questi giocatori ritorneranno, l’Inter sarà più forte.

Oggi eravate un po’ meno presenti in area rispetto ad altre partite

Dall’inizio del campionato giocano, più o meno, sempre gli stessi e non è facile essere freschi per arrivare in area tante volte.

Eto’o di nuovo a sinistra durante la partita: le è dispiaciuto metterlo in quella posizione?

Se abbiamo deciso di giocare dall’inizio con questo modulo,è perché sapevamo che Milito arrivava da sette giorni con dei problemi, lavorando con il fisioterapista. Ha fatto un allenamento ieri e sappiamo che ha bisogno di un po’ di tempo, ma Eto’o sta facendo molto bene, ha fatto molto bene a sinistra e sta facendo molto bene anche come attaccante
.