185
L'Inter si gode il primato, prepara con calma la prossima sfida di campionato contro  il Sassuolo, in programma sabato alle 20.45, e pensa al futuro, tra società e mercato. I nerazzurri sono quelli che corrono più di tutti in Serie A (oltre 113 km a gara), è tra le più fisiche (in termini di altezza) con 184,4 cm di media e, infatti, è quella che segna più di tutte di testa: 13 gol. La seconda è la Juve (dati Corriere dello Sport). In più, quella di Conte, è la squadra che fa più cross, 165. Ma spesso con poca qualità. 

Per questo, sul mercato, la priorità è un esterno mancino. Ashley Young, che mancino puro non è, salvo sorprese tornerà in Premier League (sogna la maglia del Watford), Ivan Perisic è solido ma non è un crossatore raffinato: Conte vuole un piede educato per regalarsi un'arma in più. E tra i giocatori seguiti c'è Emerson Palmieri, che piace tanto al tecnico pugliese: già cercato in estate, la valutazione che ne fa il Chelsea è di 20 milioni di euro, ma il poco spazio, l'essere palesemente fuori dai piani, abbinata alla sua voglia di cambiare aria, può venire incontro ai nerazzurri. Alla ricerca del gemello di Hakimi.