4
L'Inter e Conte si affidano a Marcelo Brozovic. Privi di Sensi, in recupero dal problema muscolare, i nerazzurri scenderanno in campo contro il Sassuolo e la Gazzetta dello Sport spiega come il centrocampista croato tornerà ad essere l'unica mente della linea mediana, così come accadeva ai tempi di Spalletti. 

“Conte deve reinventarsi il cervello dell’Inter e Marcelo Brozovic ritorna al passato. Il maratoneta nerazzurro si rimette al lavoro oggi ad Appiano e sarà una settimana molto intensa: grazie all’ammonizione contro l’Ungheria e la successiva squalifica il croato ha saltato il match contro il Galles, buon per Antonio che lo riabbraccia un po’ più riposato in vista della sfida di domenica a pranzo contro il Sassuolo. Che per certi versi sarà speciale. Brozo, infatti, non avrà accanto il nuovo gemello Sensi, che per colpa dello stiramento agli adduttori rimediato contro la Juve ha saltato anche la Nazionale e non tornerà da ex a Reggio Emilia, nella speranza che possa recuperare per la prima delle due sfide di Champions contro il Borussia Dortmund, mercoledì 23 a San Siro. Nel frattempo Marcelo dovrà rimettersi il vestito indossato negli anni scorsi con Luciano Spalletti in panchina, l’uomo che l’ha fatto diventare l’unica mente del centrocampo nerazzurro”.