160
L’occasione non è banale, l’Inter si è informata: Christian Eriksen si libererà molto probabilmente a zero dal Tottenham, quando a giugno il suo contratto sarà scaduto. José Mourinho proverà a fargli cambiare idea, la sensazione, però, è che ormai il calciatore abbia maturato la scelta di andare via. C’è voglia di cambiare aria, di ripartire da un nuovo progetto, forse addirittura  lontano dalla Premier. Per questo motivo Marotta ha sondato il terreno, lo ha fatto per comprendere le reali possibilità di arrivare al danese.

IL CONTATTO - L’incontro non è recente, è datato almeno un mese. Un meeting con l’entourage del calciatore che però non è servito a riscaldare la pista. Marotta ha appreso che per Eriksen si sono già mossi club come PSG e Real, che al momento raccolgono la preferenza del calciatore. L’Italia rappresenta per lui una seconda scelta, l’Inter si è informata ma al momento non sembrano esserci le giuste condizioni per approfondire il dialogo.