7
La partita di domenica contro l'Empoli è fondamentale per l'Inter, non solo ai fini della qualificazione Champions, ma anche per il futuro mercato che Marotta vuole garantire a Conte. 

“La partita di domenica e il conseguente risultato non inciderà sulla scelta di Conte, è bene chiarire. Inciderà, semmai, sul tipo di squadra che Zhang sarà in grado di offrire al nuovo allenatore. Cambia il mondo, con o senza Champions League. È inutile girarci intorno, al netto del discorso plusvalenze che è stato confermato dallo stesso Marotta urbi et orbi. Senza i 50 milioni di euro (minimi) garantiti dal massimo torneo europeo, sarà impossibile agganciare alcuni profili di calciatori col requisito principe nella testa di Marotta, ovvero quello di aver calcato palcoscenici importanti e di aver già lottato per traguardi di livello”.