8
Secondo La Gazzetta dello Sport, in casa Inter nascerà l'addio di ben 6 giocatori, fatti fuori da Conte: "Godin, al netto delle sue bizzarre smentite, saluterà a fine anno. Andrà via Moses e pure Biraghi che non ha mai convinto il tecnico, neppure quando Asamoah si è perso per strada causa guai cronici al ginocchio. Sarà rivoluzione anche in porta: Conte vuole un altro secondo, Padelli resterà come terzo, dietro Handanovic tornerà Radu. Gagliardini è ora condannato dagli episodi, ma non ha mai avuto un rendimento costante, per quanto Conte lo consideri un passo avanti a Vecino nelle gerarchie. Già, l’uruguaiano. Si è rivisto in campo dopo i guai al menisco. Ma già a gennaio era stato vicino all’addio. Ed è naturale che la situazione si riproporrà. E anche Alexis Sanchez alla fine non convince a pieno e potrà salutare".