15
Tutti a casa. Entro Pasquetta, da calendario lunedì prossimo, il 13 aprile. Antonio Conte ha ordinato ai giocatori dell'Inter, al momento all'estero, di rientrare in Italia, anche se ancora non c'è una data riguardo alla ripresa degli allenamenti. Sono sette i giocatori che, dopo la positività di Rugani, hanno deciso di lasciare Milano. Si tratta di Brozovic, Handanovic, Lukaku, Eriksen, Young, Moses e Godin.

TANTI DUBBI - Tutti e sette, una volta rientrati, dovranno stare in quarantena per due settimane, se tutto andrà bene potranno tornare sul campo a fine aprile. L'emergenza coronavirus non dà certezze, a oggi è possibile un ritorno all'attività sul campo a inizio maggio, con la possibile ripresa della Serie A a giugno.