94
Lautaro Martinez non ha tradito la promessa fatta ai tifosi dell’Inter: come anticipato da calciomercato.com il primo settembre scorso (leggi qui), ci sono intesa e firma sul nuovo contratto per i prossimi cinque anni. Il ‘Toro’ sarà il giocatore più pagato della rosa, escludendo Vidal e Sanchez che possono fare leva su agevolazioni fiscali, con gli attuali 6,2 milioni di euro netti a stagione. Marotta, con la cessione di Lukaku, ha trovato quelle risorse necessarie per accontentare il ragazzo che vedrà triplicato l’ingaggio rispetto all’accordo precedente.

Ascolta "Inter, dietro le quinte del rinnovo di Lautaro" su Spreaker.

TRA CLAUSOLA E PROMESSA - Un piccolo capolavoro quello portato a termine dall’Inter: nel nuovo contratto non sarà presente la clausola rescissoria da 111 milioni di euro. Gli agenti di Lautaro hanno ceduto su questo punto con la promessa che eventuali offerte congrue al valore dell’argentino verranno esaminate insieme in futuro. Una, molto importante, era già arrivata la scorsa estate dal Tottenham: 70 milioni di base più 10 di bonus facilmente raggiungibili e altri 10 difficili. L’Inter ha tenuto botta, non poteva permettersi anche l’addio di Martinez dopo quello di Lukaku. E la stella ha mantenuto la parola data, pronto a segnare ancora tanti gol in nerazzurro.