156
A due giorni dal derby d'Italia con la Juventus, in programma domenica sera al Meazza, in casa Inter parla Denzel Dumfries: "La vittoria sullo Sheriff è stata importante, specialmente dopo il ko con la Lazio - dice l'olandese, intervistato da Sportmediaset -. E' stato fondamentale essere tornati e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi. Era importante anche un ottica qualificazione, abbiamo fatto un ottimo lavoro". 

Sull'ambiente nerazzurro e il gioco di Inzaghi: "Qui c'è un sistema di gioco totalmente nuovo rispetto a quello in cui ero abituato a giocare. Anche l'ambiente, il Paese, le persone: tutto nuovo. Quindi sì, a volte è un po' difficile ma cerco di fare il massimo e provo a farlo tutti i giorni".

Sulla fascia, Dumfries ha preso il posto di Hakimi: "Io erede di Hakimi? Non avverto questa pressione, ma lui ha fatto ha strepitosa stagione. Ha fatto un gran lavoro, ma ora è il mio turno. Credo in me stesso e so che arriverà il mio momento".

Infine, su Inter-Juve: "Una partita storica che vede affrontarsi due grandi club. Penso due tra le più grandi squadre italiane: sono focalizzato sulla gara. Sarà una bella partita".

Tutta la Serie A TIM e' solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva Ora