136
Cedere per poi acquistare. Il diktat di questo mercato, in casa Inter, è decisamente chiaro. Lo ha ribadito nei giorni scorsi, senza troppi giri di parole, anche il presidente Steven Zhang. Soprattutto per questo l'Inter ha aspettato a lungo Arturo Vidal, per ultimare l'addio di Godin destinazione Cagliari. Liberato il pesante ingaggio dello Sceriffo, ecco spalancate le porte per il cileno del Barcellona.

CANDREVA OUT - Ma il gioco degli incastri non finisce qui. In uscita, ora, c'è Antonio Candreva, cercato da mezza Serie A. I primi passi li ha mossi il Genoa, ma la soluzione rossoblù non convince il giocatore, per il quale si è fatta viva anche la Sampdoria. Una richiesta precisa di Claudio Ranieri, che ha contattato personalmente il laterale dell'Inter. A ciò si somma un sondaggio della Fiorentina, alla ricerca di un vice-Chiesa. 

COLPO DARMIAN - Per un giocatore in uscita, dicevamo, eccone uno in entrata. E l'Inter, in questo senso, ha le idee molto chiare. Sarà Matteo Darmian, come stabilito negli accordi dell'anno scorso con il Parma. Il colpo dei ducali dal Manchester United, infatti, aveva la regia dei nerazzurri, pronti a riconoscere 2,5 milioni agli emiliani. Prima, però, serve cedere: il diktat è chiaro.