55
Inter e Juventus sono agli ottavi di Champions League. I nerazzurri, grazie al successo sullo Shakhtar e alla sconfitta dello Sheriff con il Real Madrid, raggiungono i bianconeri nel gruppo di squadre che hanno già blindato aritmeticamente il superamento della fase a gironi: a loro possono aggiungersi anche l'Atalanta, che si gioca il tutto per tutto all'ultima giornata con il Villarreal (8 dicembre al Gewiss Stadium), e incredibilmente anche il Milan, che con la vittoria in casa dell'Atletico Madrid tiene viva la fiammella della speranza (all'ultima giornata la squadra di Pioli deve battere il Liverpool e Porto-Atletico deve terminare in pareggio). Resta ancora però da scoprire se le squadre di Inzaghi e Allegri (ed eventualmente quella di Gasperini, quella di Pioli può ambire solo al secondo posto) accederanno alla prossima fase da prime o da seconde dei rispettivi gironi: può cambiare tanto in termini economici, ma soprattutto per la qualità dell'avversario da incontrare.

PEP, KLOPP, LEWA E RONALDO: CHE PERICOLI - Nel giro delle già qualificate c'è infatti un gruppo ancor più ristretto di squadre che hanno già blindato anche il primo posto, un élite di pezzi da novanta: ci sono il Bayern Monaco di Lewandowski e il Liverpool di Klopp, uniche squadre a punteggio pieno dopo cinque giornate come l'Ajax di un Haller scatenato (già 9 gol finora). Meglio di tutti, anche del Manchester City di Guardiola che con il successo in rimonta sul PSG si è preso la prima piazza e ha relegato Mbappé, Messi e Neymar al secondo posto. 12 punti, due in più dello United di Cristiano Ronaldo, primo in virtù dello scontro diretto a favore con il Villarreal che insegue a -3. Oltre ai parigini, già certo dell'accesso agli ottavi come secondo anche lo Sporting, che con il successo di Lisbona sul Borussia Dortmund si è portato a +3 con gli scontri diretti a favore.

INCERTEZZE - Restano invece incertezze negli altri gironi: abbiamo detto del Milan, che si gioca il secondo posto con Porto e Atletico Madrid, e dell'Atalanta, mentre l'Inter ha lo scontro diretto con il Real all'ultima giornata. Da definire anche chi partirà come prima tra Chelsea (in casa dello Zenit) e Juve (con il Malmo a Torino), tutto in bilico nel gruppo G: dal Lille al Wolfsburg, quattro squadre racchiuse in 4 punti e in lotta aperta (all'ultima giornata Wolfsburg-Lille e Salisburgo-Siviglia).


LA SITUAZIONE GIRONE PER GIRONE

Gruppo A: Manchester City 12*, PSG 8

Gruppo B: Liverpool 15*, Porto 5, Milan 4, Atletico Madrid 4

Gruppo C: Ajax 15*, Sporting 9
Gruppo D: Real Madrid 12, Inter 10

Gruppo E: Bayern Monaco 15*, Barcellona 7, Benfica 5

Gruppo F: Manchester United 10*, Villarreal 7, Atalanta 6

Gruppo G: Lille 8, Salisburgo 7, Siviglia 6, Wolfsburg 5

Gruppo H: Chelsea 12, Juventus 12

* qualificata come prima


@Albri_Fede90