La voglia di giocare, la voglia di tornare a essere protagonisti dopo due anni all'Inter vissuti da comparsa. Pagato 13 milioni e mezzo di euro, Eder arrivò a Milano il 29 gennaio del 2016 e venne lanciato subito titolare da Roberto Mancini in un derby perso dai nerazzurri per 3-0. Era tra i migliori marcatori della A, con 12 gol in 19 partite con la maglia della Sampdoria; all'ombra della Madonnina, però, qualcosa si inceppò, visto che realizzò una sola rete in 14 gare di campionato, senza mai trovare continuità nell'anno e mezzo successivo. Rifiutò il Leicester di Ranieri, lo stesso Leicester che a fine stagione festeggiò la storica vittoria della Premier League, per tentare l'avventura in nerazzurro. Ora, a due anni di distanza, in Inghilterra può andarci per davvero. 

IL CRYSTAL PALACE CI PROVA - Registrata la volontà del giocatore di cambiare aria visto lo scarsissimo utilizzo, c'è un club che più degli altri sta pensando al numero 23 interista: si tratta del Crystal Palace, allenato da quel Roy Hodgson che sulla panchina dell'Inter ci è stato per due stagioni e poco più. Come riporta il Corriere dello Sport, il club inglese ha pronti 10-11 milioni di euro per convincere l'Inter a cedere il proprio attaccante, fresco di rinnovo sino al 2021. Eder ha aperto la porta, i Glazier sono pronti a provarci, l'Inter ci pensa: con questa cessione porterebbe a casa una plusvalenza tra i 4 e i 5 milioni. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati su Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com