Commenta per primo

 

Nel dopo partita di San Siro, dopo Inter-Parma 5-0, ai microfoni di Sky Sport il nerazzurro Davide Faraoni, autore del quinto gol.
 
Cosa rappresenta per te questo gol?
Rappresenta tutti gli sforzi che ho fatto da quando ero bambino. Devo ringraziare i miei genitori, papà che quando ero piccolo mi accompagnava agli allenamenti, un’ora all’andata, un’ora al ritorno, con tutto il traffico e non si è mai lamentato. Devo ringraziare la mia famiglia per come mi ha cresciuto.
 
Un mix tra giovani e vecchia guardia
Innanzitutto, la cosa più importante è che abbiamo vinto oggi, abbiamo fatto una grande partita, abbiamo giocato bene Questa cosa dei giovani è molto importante, perché noi giovani siamo il futuro. Io lo dico sempre e sempre lo dirò. Alvarez non era colpa sua alla fine, si doveva ambientare. Adesso si è ambientato, sta facendo veramente bene e spero che sia uno dei più forti giovani che abbia mai preso l’Inter.
 
L’Inter è tornata in corsa per lo scudetto?
Adesso noi guardiamo solo giorno per giorno, adesso c’è il derby e in casa guardiamo il derby