64
Il futuro di Ivan Perisic resta in bilico: il Manchester United, infatti, resta alla finestra e continua a pensare al giocatore croato, che piace tantissimo a José Mourinho; i nerazzurri, però, sono stati chiari: ci vogliono 55 milioni di euro per portarlo via da Milano e i Red Devils non sono ancora arrivati a mettere sul piatto la cifra chiesta da Ausilio e Sabatini, che hanno anche avviato i contatti con l'entourage del giocatore per rinnovare il suo contratto.

FUTURO IN BILICO - La volontà dell'Inter è quella di proseguire con Perisic, considerato un elemento importantissimo della rosa sia dalla dirigenza che dal tecnico, Luciano Spalletti. Ecco perché, come confermato da Piero Ausilio, i nerazzurri stanno spingendo per rinnovare il contratto in scadenza nel 2020 con adeguamento dell'ingaggio. La permanenza del giocatore, e il rinnovo, però, sono legati alle offerte che arriveranno dall'Inghilterra.

LO UNITED PERO'... - Il Manchester United, infatti, non ha alcuna intenzione di chiamarsi fuori dalla corsa al croato e, anche se l'Inter ha iniziato a lavorare sul rinnovo del giocatore, continua a sperare di poterlo portare in Premier. Il tempo corre veloce e la fine del mercato si avvicina, ma se arriveranno i fatidici 55 milioni l'Inter non chiuderà ad un addio di Perisic. Tutto in bilico, tutto da scrivere, con il croato che in venti giorni dovrà decidere se rinnovare o dire addio...