554
Soffrendo ma capitalizzando in maniera quasi totale gli episodi principali della partita, l'Inter supera l'ostacolo Getafe e accede alla Final Eight di Europa League. La squadra di Conte si impone per 2-0 grazie ai gol di Romelu Lukaku (trentersimo gol in stagione ottavo consecutivo nella competizione, eguagliato il record del 2005 di Alan Shearer) e Christian Eriksen, che era entrato da poco in campo per Brozovic: lunedì, a Dusseldorf, sarà sfida a una tra Bayer Leverkusen e Glasgow Rangers per conquistare il pass per le semifinali.

Nettamente inferiori sotto l'aspetto tecnico, gli uomini di Bordalas hanno comunque il merito di creare un paio di grandi pericoli dalle parti di Handanovic (miracoloso su Maksimovic) nei primi 20 minuti di partita e nella seconda metà della ripresa, fallendo anche clamorosamente un rigore con Molina, concesso per un fallo di mano di Godin rilevato dal Var. Poco dopo arriva il gol che chiude i conti di Eriksen e consente all'Inter di guardare con fiducia al finale di stagione in campo europeo.



RESTATE COLLEGATI SU CALCIOMERCATO.COM AL TERMINE DELLA PARTITA PER LEGGERE L'ANALISI DI ALBERTO CERRUTI PER 100ESIMO MINUTO