38
Lucien Agoumé ha scelto l'Inter. Una decisione precisa quella del centrocampista classe 2002 del Sochaux, giovanissimo sì ma con un potenziale importante: chi lo conosce garantisce per questo gioiellino francese paragonato a Pogba pur con caratteristiche totalmente differenti. Perla dell'Under 17 transalpina, Agoumé è già stato aggregato più volte al lavoro con la prima squadra in Francia e adesso l'operazione è pronta per essere definita con l'Inter che ha avuto la meglio su club italiani e inglesi che si erano attivati. In queste ore, infatti, l'agente del giocatore è a Milano e anche la mamma ha già visitato le strutture nerazzurre. L'incontro è andato in scena l'altro ieri in sede: ora si sta lavorando per chiudere entro il weekend.​


CONTE APPROVA - Un affare nato da lontano, studiato da Piero Ausilio con il suo braccio destro Dario Baccin, poi completato anche con Beppe Marotta che è sempre spinto su queste operazioni per i giovani poi con potenziale di esplosione o in ogni caso rivendibili in futuro. Agoumé costerà 4,5 milioni, a breve saranno sistemati gli ultimi dettagli con il procuratore a Milano poi firmerà per tre anni come consentito dai regolamenti per i minorenni. In questi giorni è arrivato anche un rilancio dall'Everton: niente da fare, Lucien vuole l'Inter e chi conosce bene Antonio Conte sussurra che è stato mostrato anche a lui questo talentuoso centrocampista che verrà spesso e volentieri aggregato col gruppo, sognando il debutto e l'exploit. Intanto, l'investimento è pronto: ultimi accordi sui bonus a posto, poi sarà traguardo per Agoumé.