9
Samir Handanovic, portiere e capitano dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Dazn. "Quella di stasera è stata una vittoria che ha un grande valore: non l'abbiamo ottenuta creando tanto, ma è stata una vittoria di carattere e su questo dobbiamo creare entusiasmo. Era fondamentale vincere, l'avversario era la Juve e questa non era una partita come tutte le altri. Per un lungo periodo hanno giocato sempre gli stessi e poi siamo usciti dalla Champions: era molto importante restare aggrappati al gruppo Scudetto, siamo molto contenti di questa vittoria. Calhanoglu è il miglior rigorista? Sì"
 

SUL PALO DI CHIALLINI NEL PRIMO TEMPO - "Era fallo di Chiellini e lui lo sa. Fosse entrato il pallone, sarebbe stato annullato. Lui lo sa e mi ha chiesto anche scusa, va bene così".
 
SUL DUALISMO CON ONANA - "Io non ho alcun problema con la competizione, è normale succeda questo e mi fa anche piacere. L'importante è che l'Inter esca più forte, io devo pensare alle ultime gare e poi il resto si vedrà. Non ho nemmeno il contratto firmato per il prossimo anno, quindi vedremo. Fatemi però dire una cosa su Donnarumma...
 
SU DONNARUMMA – “Donnarumma se vuole può diventare il migliore portiere al mondo. È facile massacrare uno quando c'entra tutta la squadra: per lui vedo solo grandi cose, ma deve volerlo".
 
SUL RINNOVO – “Non lo so vedremo, sono qui da tanti anni. Spero di sì, non abbiamo ancora fatto nulla. Nessuno ti garantisce che giochi tu o un altro, non è questa la questione”.