58
Samir Handanovic ha il derby nel mirino, il portiere sloveno dell'Inter vuole esserci nonostante l’infortunio rimediato in allenamento. Un calcione alla mano lo ha messo fuori uso procurandogli la frattura del quinto dito della mano, i tempi di recupero previsti per questo tipo di problema sono di almeno una ventina di giorni, anche perché oltre all’infrazione al dito, Handanovic soffre per un forte dolore al polso. Indizi che inducono a pensare come una sua presenza in occasione della sfida contro il Milan ad oggi possa apparire complicata. 

Sensazioni che però non annientano l’ottimismo di Handanovic, pronto a giocare con un dito fasciato se il dolore (compreso quello al polso) dovesse dargli tregua. Lo sloveno vuole giocare il derby ed è pronto a stringere i derby, certamente dovrà fare i conti con le sue condizioni fisiche e con le oggettive difficoltà che l’infortunio comporta. La settimana che porta al derby è iniziata, entro giovedì Handanovic avrà le idee molto più chiare. Padelli scalda i guantoni per farsi trovare pronto così come ha fatto contro l’Udinese.