73
L'olandese Andy van der Meyde, classe 1979, arrivato dall'Ajax all'Inter nel lontano 2003 e rimasto a Milano per due anni prima di essere ceduto all'Everton, ha parlato a Ad Sportwereld: "Ho sbagliato molto. Come calciatore avevo tutto ciò che le donne potessero desiderare. Ero moto carino, ricco e avevo anche un pene enorme... Ho fatto i milioni ma ero completamente pazzo. Sono stato un pessimo padre: per molto tempo non mi sono dedicato ai miei figli, il mio più grande errore. Mia figlia? Le scrivo tutti i giorni messaggi per dimostrarle il mio bene".