Non solo esterni, non solo centrocampisti. Non solo Lazaro, non solo Barella, per intenderci. Antonio Conte pensa in grande per la sua Inter, in queste settimane in cui in prima persona si è mosso per conoscere alla perfezione il mondo nerazzurro, entrando in sede per confronti con Marotta e Ausilio, prendendo parte ai summit di mercato. Da vero manager all'inglese. 

IDEA REBIC - Scrivevamo, non solo esterni e centrocampisti. L'ex Juve ha specificato che Icardi non rientra nei suoi piani, sposando in pieno la linea Marotta di questi ultimi mesi, per questo motivo ci sono diversi nomi nel mirino per rinnovare il reparto offensivo. Edin Dzeko è il primo, Romelu Lukaku il secondo. Ma, per La Stampa, anche un altro calciatore è apprezzato da Antonio Conte: Ante Rebic. 

COSTO - Visto (poco) in Italia con la maglia della Fiorentina, il classe '93 ha trovato se stesso all'Eintracht Francoforte: 10 gol e 6 assist nell'ultima stagione, protagonista al Mondiale la scorsa estate, seconda punta o esterno offensivo, piace a Conte, che ha dato il suo benestare all'operazione. Costo? 40 milioni. E se parte Perisic...