111
Con i tempi giusti, senza farsi prendere dalla fretta. La posizione dell'Inter su Lautaro Martinez è chiara, il suo contratto è in scadenza nel 2023 e al momento il rinnovo non è una priorità. Marotta e Ausilio sanno quanto il Toro sia importante per Conte, quanto faccia la differenza sottoporta (16 gol in 27 partite tra campionato e coppe e un partnership con Lukaku che fa scintille) ma in agenda non c'è nessun incontro fissato con il suo entourage per trattare il prolungamento.

CON I TEMPI GIUSTI - L'Inter, secondo quanto appreso da Calciomercato.com, non è preoccupata, né dalle richieste d'ingaggio dell'argentino, che al momento guadagna 1,5 milioni di euro netti a stagione e pretende un ritocco, né dalla concorrenza. Ci sarà modo di parlarne, prima della fine dell'anno, ora conta il campo, con scudetto, Europa League da conquistare. Il fatto che il Barcellona voglia Lautaro non è motivo di ansia. I grandi giocatori piacciono le big e l'Inter non vende i grandi giocatori.