31
È cambiato tutto in meno di tre mesi per Ivan Perisic. Da quel 28 maggio quando, dopo un gol e due assist contro l'Udinese, uscì dal campo salutando l'Inter e San Siro, con l'allora allenatore Stefano Vecchi che gli augurò "buona fortuna, ovunque tu andrai". L'esterno croato aveva deciso, dopo due stagioni era pronto a lasciare i nerazzurri per il Manchester United di José Mourinho, che lo aveva individuato come rinforzo ideale per la fascia sinistra.

CAMBIO DI ROTTA - Con quest'idea chiara in testa, Perisic si era presentato in ritiro a Riscone di Brunico, mostrandosi molto nervoso, quasi un corpo estraneo al gruppo, come dimostrato da quella foto di squadra che aveva fatto il giro del web. Ferma, invece, la volontà dell'Inter: l'ex Wolfsburg poteva partire, ma per non meno di 55 milioni di euro. I Red Devils non sono però mai arrivati a quella cifra e per questo, da Spalletti in su, hanno deciso di puntare ancora forte sul classe '89, autore di 11 gol e 12 assist la scorsa stagione.

RINNOVO POSSIBILE, MA MOU... - Per questo motivo, dalla seconda parte del ritiro, Perisic ha cambiato atteggiamento, mostrandosi convinto e determinato in campo. I colloqui con l'allenatore toscano sono serviti, il croato ha mostrato voglia di sentirsi ancora importante in nerazzurro. E ora sono partiti i colloqui per rinnovare il suo contratto in scadenza 2020. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, tra domani e giovedì a Milano arriverà il suo agente, Fali Ramadani, per chiudere il passaggio di Kalinic al Milan, ma anche per parlare con l'Inter. Con la possibilità, anche in caso di prolungamento, di cessione, se lo United presentasse un'offerta di almeno 55 milioni, con il prestito oneroso con diritto di riscatto di Martial incluso nell'operazione. Dall'addio al rinnovo, è cambiato tutto per Perisic. Ma lo United resta in agguato. 

@marcodemi90


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com