Il mercato invernale si è da poco concluso e se tanti club hanno iniziato a studiare i campionati europei e non solo alla ricerca di potenziali craque per la prossima stagione c'è anche chi, invece, si sta concentrando sul blindare i giocatori più importanti già presenti in rosa. E' il caso della Lazio che ha chiuso il prolungamento di Luis Alberto e continua a sperare di trovare una soluzione per Stefan de Vrij.

IL PROBLEMA CON GLI AGENTI - Il difensore olandese ha già trovato un principio di accordo per il prolungamento annuale dell'attuale accordo in scadenza a fine stagione con inserimento di una clausola rescissoria da circa 25 milioni di euro. Una forma di riconoscenza verso un club che ha saputo aspettarlo dopo i lunghi infortuni ma che, ora, non riesce a soddisfare al 100% soprattutto le richieste degli agenti del giocatore, che pretendono una commissione monstre da parte di Lotito.

LOTITO CONTRARIO - In questo momento non c'è una vera e propria trattativa fra le parti con la SEG (l'agenzia di procura) che è ferma sulla sua posizione e Lotito che sta decidendo se accontenare o meno le richieste. Il patron della Lazio si è detto sempre contrario a questo genere di pagamenti "gli agenti mi minacciavano ma io gli ho sempre fatto la guerra" - raccontava in un'intervista - e già l'anno scorso si arrivò alla rottura con l'allora capitano Lucas Biglia proprio er mancati accordi sulle commissioni all'agente. L'INTER IN PRESSING - Sul mancato rinnovo di contratto di de Vrij spera invece l'Inter che da tempo è in contatto proprio con la SEG per portare il centrale a Milano a parametro zero e farne l'erede di Joao Miranda. Walter Sabatini può essere visto come l'opposto di Lotito dato che, da sempre, riesce ad accaparrarsi giocatori a prezzi competitivi con le società sfruttando proprio l'intermediazione di agenti e procuratori.

DECIDE DE VRIJ? - La palla ora è nelle mani di Lotito anche se la volontà del calciatore sembra spingere più per la permanenza alla Lazio che non per un addio. Nonostante i tanti interessi per lui un'offerta concreta dall'estero non è ancora arrivata. Se Lotito acconsentirà al pagamento delle commissioni il matrimonio con la Lazio si farà altrimenti l'Inter tornerà in forte corsa per lui.