Commenta per primo
L'Inter si era portata avanti grazie alla mediazione di Javier Zanetti e sembrava pronta a condurre in porto l'operazione De La Vega con la compartecipazione del Genoa. Poi non se ne è più fatto niente, anche perché il calciatore è stato ritenuto poco idoneo al modulo di Conte. A distanza di qualche mese, scrive TuttoSport, a farci un pensierino è l'Atalanta di Gasperini. 

“l'Atalanta è in una posizione privilegiata anche grazie alla possibilità di offrire la vetrina della Champions League.  I nomi sul taccuino però sono tanti, l'ultimo che è rimbalzato ieri pomeriggio è quello di Pedro De La Vega (Lanus, attaccante esterno di fascia destra) e dal Sudamerica sono in molti a sostenere come ci siano concrete possibilità di vedere il ragazzo classe 2001 molto presto in Europa. Non è ben chiara la valutazione del giovane, gli interessi sono curati dal padre e il presidente della squadra argentina, Nicolas Russo, nei mesi scorsi aveva candidamente ammesso che l'intenzione è quella di tenere una percentuale sulla futura vendita del talento già nel giro delle nazionali giovanili del suo paese. L'ingaggio di De La Vega sarebbe per l'Atalanta un'operazione in prospettiva, il ragazzo era già entrato nelle mire di Manchester City e Inter, si era parlato anche di Parma e Genoa, e chissà che l'ingaggio non possa avvenire a stretto giro di posta con la consapevolezza che servirà comunque tempo per poterci puntare in modo deciso”.