Commenta per primo
Roberto Carlos, ex terzino sinistro di Inter e Real Madrid, parla a Radio24, dicendo la sua sui nerazzurri: "Ringrazio ancora Moratti per avermi portato all'Inter in Italia, ho fatto una stagione bellissima. Sono della famiglia dell'Inter e ho un grande ricordo di quell'anno, sono cresciuto molto. Mi aspettavo lo scudetto dell'Inter, è una grande squadra quella di Conte, Lukaku e Lautaro. L'addio di Conte? Anche Capello è andato via dopo aver vinto il titolo al Real, va bene lasciare da vincente". 

SU HAKIMI - "Il mio erede? Non c'è un mio erede. Hakimi ha fatto una grande stagione, ma anche Davies del Bayern, Mendy, Marcelo... io sono di un'epoca diversa. Il mio idolo era Maldini ma io ero diverso anche se mi ispiravo a lui".