Commenta per primo
Sylvinho, ex allenatore del Lione, assistente di Mancini all'Inter, parla a Sky Sport di Mauro Icardi, tornando sulla scelta di affidargli la fascia da capitano: "La scelta ricadde su di lui perché anche se era giovane aveva buona personalità, Mancini aveva visto in lui uno che poteva andare avanti con il progetto e per me ha fatto bene. Allora era giovane, ed era già veramente forte. In più c'era il fatto che parlasse spagnolo, e nella nostra rosa lo parlavano in tanti. Durante il 2014 ricordo che Mancio lo lasciò anche tre-quattro volte di fila in panchina, ma ho un ricordo buono di Icardi".