Miranda sta preparando ormai da mesi l'addio all'Inter. Il difensore brasiliano spingeva per andar via già da gennaio scorso, ha ribadito la propria posizione a febbraio e adesso sta prendendo forma la decisione definitiva di separarsi a fine anno: nonostante il rinnovo di pochi mesi fa sottoscritto per evitare brutte sorprese oppure un addio a costo zero, Miranda ha saputo dalla dirigenza nerazzurra che c'è la massima apertura ad accontentarlo e cederlo nella prossima estate.

LE PROPOSTE - Ad oggi, il difensore della Seleçao non ha ricevuto offerte dall'Italia e sta valutando proposte dall'estero: in fila c'è sempre il Monaco che dovrà però decidere in base all'allenatore per il prossimo anno, si è fermato ai sondaggi invece il Porto mentre Miranda ha momentaneamente congelato i sondaggi dal Brasile perché preferirebbe rimanere ancora in Europa. L'Inter però ha avallato la sua idea di essere protagonista da titolare altrove per il finale di carriera e ha scelto di non trattenerlo da giugno in poi: Miranda potrà andar via, aspettando l'offerta giusta. Chiudendo un matrimonio nerazzurro durato 4 anni.