25
L'Inter di Antonio Conte non è partita al massimo. Dopo quattro partite di campionato, sono solo due le vittorie e il derby è finito al Milan. Un avvio di stagione che la società non si aspettava. Questo è quanto scrive la Gazzetta dello Sport.

“La partenza con handicap no, non se l’aspettava nessuno. Non la immaginava la società e in fondo neppure Antonio Conte, che all’Interno di una maratona atipica che sarà questa stagione, nella sua testa dipingeva un’Inter più avanti rispetto al quarto misero chilometro a cui si è approdati ieri. Non fosse altro che per il fatto di aver chiuso il 21 agosto in finale di Europa League. E comunque di aver lasciato negli occhi di tutti - al di là delle turbolenze del “Conte resta o Conte va” - una squadra comunque lanciata”.