28
L'Inter presenta l'ultimo arrivo: Joao Cancelo. Ecco le sue parole:  "Mi ispiro a Dani Alves. Le prime sensazioni? E' successo tutto molto velocemente e quando ho saputo dell'Inter ho accettato la sfida. E' un club famoso a livello europeo e adesso bisogna fare in modo che l'Inter raggiunga tutti i suoi obiettivi. Sabato contro la Roma? Sono pronto per giocare. Dani Alves è il mio idolo ed è quello che più mi piace, ma non solo simile a lui, anche perché non è facile. I tifosi dell'Inter sono ottimi, sono qui per la sfida di giocare una grande squadra come l'Inter". Cancelo poi ha aggiunto: "Voglio imparare e migliorarmi in termini difensivi ed essere pronto per una grande squadra come l'Inter. Joao Mario? E' un giocatore che mi è sempre piaciuto, è un esempio per me. E' uno dei migliori calciatori portoghesi. Ho scelto il numero 7 perché è il preferito di mia madre. Se sono meglio terzino o ala? Io preferisco giocare come terzino. Non so dire come potrei esultare in caso di gol nel derby. Un soprannome? Non ne ho, mi piace essere chiamato con il mio nome. Mi è sempre piaciuto la Serie A, la guardavo anche da piccolo. Sono campionati molto competitivi e per questa è una sfida nuova. Ho una grande responsabilità perché rappresento l'Inter e spero di essere all'altezza. Zanetti mi ha impressionato. E' una leggenda per il club, mi ha trattato molto bene ed è un esempio da seguire".