92

23.25 CENA CONCLUSA - Si è conclusa la cena nella villa della famiglia Moratti a Imbersago tra Massimo Moratti, il presidente dell'Inter Erick Thohir, il presidente del Suning Commerce Gruoup Jin Dong Zhang accompagnato da altri undici dirigenti del colosso cinese e tutto lo stato maggiore nerazzurro tra cui il vicepresidente Zanetti, il Ceo Bolingbroke, il dg Gardini e il Cfo Williamson. 

22.10 CONFERME DAL FISIOTERAPISTA DEL JIANGSU - Il medico Zoran Rajcic, fisioterapista del Jiangsu Suning, club nelle mani del gruppo che sta trattando il suo ingresso nella società di Erick Thohir, ha confermato quello che sta accadendo in queste ore al giornale croato Sportske Novosti: "Il gruppo Suning, che è proprietario del nostro club, ha ambizioni globali e ora sta pianificando di acquistare il 20% delle quote dell'Inter. Questa è solo una piccola parte di informazioni, a dimostrazione di dove vogliano arrivare. Quest'estate prenderemo (il Jiangsu, ndr) uno dei seguenti quattro attaccanti: Zlatan Ibrahimovic, Diego Costa, Mario Balotelli o Mario Mandzukic. Qualcuno dovrà partire, ma non sarà Sammir. Lui è uno dei nostri giocatori chiave ed è nella fase migliore della sua carriera". Fra gli obiettivi del gruppo cinese non c'è solo l'Inter ma dunque anche il rafforzamento della squadra oggi allenata da Dan Petrescu, che nella propria rosa può già contare su talenti del calibro di Ramires, Jo, Alex Teixeira e Guarin.

19.04 SUMMIT CON MORATTI - Dopo aver lasciato Appiano Gentile, il gruppo dei cinesi dello Suning si sono diretto a Imbersago alla villa dei Moratti per incontrare anche Massimo Moratti in serata.

18.45 TERMINATO L'INCONTRO - E' terminato in questo momento l'incontro tra Thohir, Bolingbroke, Zanetti e i rappresentanti del gruppo Suning.

16.39 I CINESI DI SUNING AD APPIANO GENTILE - Sono arrivati in questi istanti al centro sportivo Facchetti di Appiano Gentile le macchine dei rappresentanti del gruppo Suning. E' prevista la visita del centro sportivo e l'incontro con la dirigenza nerazzurra al completo capitanata da Erick Thohir, dall'amministratore delgato Michael Bolingbroke e dal vicepresidente Javier Zanetti

 


15.50 ATTESI AD APPIANO - Ad Appiano Gentile è spuntata una maglia di benvenuto ai cinesi del gruppo Suning, che è atteso proprio alla Pinetina, dove ci sono già tutti i dirigenti, compreso Zanetti.


14.30 A PRANZO CON PISAPIA - Era presente anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia al pranzo avvenuto quest'oggi tra Erick Thohir e l'ambasciata del Suning Commerce Group arrivata quest'oggi a Milano.

14.15 PARLA MORATTI - L'ex presidente nerazzurro Massimo Moratti, proprietario del 30% delle quote, ha dichiarato a margine dell'assemblea Saras"Un possibile ritorno in società di Tronchetti Provera con me alla presidenza? Non è stato pianificato nulla del genere, anche perché l'attuale azionista di maggioranza (Thohir, ndr) si sta muovendo per portare dei nuovi investitori". 

 

9.00 IL GIORNO DEI CINESI - Oggi è un giorno speciale in casa Inter. Erick Thohir incontra i giocatori e l'allenatore Roberto Mancini, che nel pomeriggio alle ore 15 parlerà in conferenza stampa alla vigilia dell'anticipo di campionato con l'Udinese sabato sera a San Siro. L'appuntamento più importante è la visita alla Pinetina di Appiano Gentile da parte di una delegazione (circa una decina di persone) del gruppo cinese Suning, pronto ad entrare in società acquistando il 20% delle quote (14% da Thohir e 6% da Moratti) per 50-60 milioni di euro. Il Suning per la due diligence si avvale di PricewaterhouseCoopers (PwC) e Bonelli Erede, e la discussione è a buon punto: i contatti tra le parti sono stati frequenti e pare che inizi a circolare qualche bozza di accordo, ma per le firme ci sarà bisogno di tempo. In ogni caso il presidente indonesiano non ha intenzione di perdere la maggioranza.