133
Passano i giorni, ma la pista che dovrebbe portare l'Inter all'acquisto di Romelu Lukaku non sembra semplificarsi. l'attaccante belga del Manchester United ha fatto ritorno con il resto della squadra in Inghilterra ma ha subito preso un altro volo direzione Belgio, per provare a pianificare il proprio futuro.

INCONTRO IN BELGIO CON GLI AGENTI - Il classe '93, obiettivo di mercato primario della squadra Antonio Conte, è atteso oggi in patria per incontrare il proprio entourage e provare a sveltire i tempi della cessione: Marotta e Ausilio per ora non mollano, come ribadito nel vertice tenutosi a Nanchino, al quale era presente anche Zhang Jindong.

IL LAVORO DI PASTORELLO E L'INFLESSIBILE MAN UNITED - Federico Pastorello, agente del belga, sta mantenendo vivi i contatti con Ed Woodward, vicepresidente esecutivo dei Red Devils, nei suoi uffici di Londra in questi giorni. La volontà è quella di provare a convincerlo a cedere il giocatore a un prezzo più ragionevole degli 80 e passa milioni richiesti: tuttavia il club inglese al momento non abbassa le pretese. Insomma, Lukaku vuole fare in fretta: ma ormai non dipende più da lui.