Scatenata la Casertana che ingaggia D’Angelo e Castaldo (ex Avellino), ora nel mirino c’è Zito (Salernitana). Tris della Pro Vercelli con Grillo (Paganese), Schiavon (Spal) e Tedeschi (Catania). Ufficiale lo scambio: Maltese all’Alessandria e Marconi al Pisa. Mastroianni (Carpi, era alla Pro Piacenza) va alla Pro Patria.

Il Pordenone chiude per Bindi (Padova) e Mattioli (Inter, era al Renate). Tentativo della Triestina per Saraniti (Lecce). Sempre secondo la Gazzetta dello Sport, oggi Forte (Milan) firma con la Pistoiese. Il Rieti potrebbe rilanciare Sforzini (ex Entella). La Paganese prende Conte (Potenza) e Gori (Frosinone). Vitiello (Ternana) firma con la Juve Stabia. Il Matera valuta Plasmati (Messina). Ciccone (Gubbio) e D’Ursi (Bisceglie) al Catanzaro che punta Calamai (Cosenza).

Caos a Trapani: mentre la società prosegue con il mercato (presi Scognamillo dal Matera, via Parma, e Toscano dal Palermo), l’imprenditore Francesco Agnello (che ha acquistato il 50% ma non è riuscito a rilevare l’altra metà, come da accordi) ha chiesto il sequestro delle azioni.