1

Nella consueta conferenza stampa alla viglia della sfida con il Sassuolo, Walter Mazzarri parla a 360 gradi dell'Inter e della trattativa tra Moratti e Thohir: "I complimenti dopo la Juve mi hanno fatto piacere, ma sono il passato. Bisogna pensare al Sassuolo, una squadra che ha raccolto meno di quanto meritato. In Italia tutte le squadre sono di alto livello. Moratti? Ci ha dato grande serenità, spronando i giocatori affinchè diano tutto perchè l'Inter vada sempre più in alto. Tutto il resto a noi non interessa, ci bastano le sue parole. Moratti è innamorato dell'Inter: se ha deciso qualcosa, lo ha fatto per la società. C'era evidentemente bisogno di questo cambiamento e dell'ingresso di nuovo forze. Noi, come squadra, possiamo dare il nostro contributo sul campo con la nostra 'produzione aziendale tecnica". Infine su Milito: "L'ho visto meglio, più sciolto, a livello di rapidità sta crescendo ma non bisogna mettergli pressione dopo un lungo periodo di inattività".

 

Get Adobe Flash player