1160
A San Siro, nel derby della quarta giornata di Serie A, il Milan vince per 2-1 in casa dell'Inter, grazie a una doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Ai nerazzurri non basta un gol di Romelu Lukaku.  

Dopo un avvio equilibrato la gara si sblocca al 13': netto fallo di Kolarov su Ibrahimovic e Mariani decreta il rigore per il Milan. Lo calcia Ibra, Handanovic para e sulla ribattuta lo svedese mette in rete, portando in vantaggio i rossoneri. Passano tre minuti e il Milan va sul 2-0: bella azione di Leo sulla sinistra, cross per Ibrahimovic, che solo davanti al portiere dell'Inter insacca quello che di fatto è un rigore in movimento. Il Milan sembra in controllo della partita, ma al 28' arriva improvvisa la rete con la quale l'Inter accorcia le distanze: Perisic mette in area dalla sinistra, Donnarumma non arriva sul pallone e Lukaku mette in gol. Nella ripresa è l'Inter a fare prevalentemente la partita, rendendosi pericolosa in particolare con Hakimi, mentre il Milan si affida soprattutto al contropiede, creando una clamorosa occasione con Krunic. Al 73' Mariani prima assegna un rigore all'Inter per un tocco di Donnarumma su Lukaku in uscita, poi dopo l'ausilio del Var il rigore viene tolto per la posizione di fuorigioco dell'attaccante belga. In pieno recupero, grandissima occasione per Lukaku, che da poco passi calcia a lato.. 

DOPO LA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO PER LEGGERE LE PAGELLE E L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO CERRUTI