50
Non gioca da un mese, dal 22 novembre, da quei 4 minuti nel pazzo 4-2 al Torino, quando l'Inter, con la forza della panchina, ribaltò i granata di Giampaolo. Radja Nainggolan, da quel giorno, non ha più messo piede in campo e, anche contro lo Spezia, non ci sarà: insieme a Sanchez e Pinamonti ha lasciato il ritiro nerazzurro, restando ancora fuori per queste ultime battute del 2020. Non ancora al top della forma, il futuro del belga sembra sempre più segnato: a gennaio, sarà addio. 
 
 


PRESTITO? - Su di lui è noto l'interesse del Cagliari, col presidente Giulini che è tornato alla carica nelle scorse ore: "Se l'Inter ne vuole parlare...". Il Ninja ha Cagliari, il Cagliari e la Sardegna nel cuore, tanto che ha spinto per tornare a vestire il rossoblù già in estate. In quel momento, però, l'Inter e Zhang non volevano aprire a prestiti, ma ora, con il club meneghino fuori dall'Europa, il presidente interista sembra aver cambiato idea. E il Cagliari è lì, alla finestra. Ad aspettare di scartare un regalo nerazzurro per il mercato di gennaio.