202
Alexis Sanchez potrebbe non essere l'ultimo colpo di mercato del'Inter targata Marotta e Ausilio. E il riferimento non è alla trattativa in piedi con la Fiorentina per regalare ad Antonio Conte l'esterno mancino Cristiano Biraghi in cambio di Dalbert. La dirigenza nerazzurra vorrebbe utilizzare l'ultima settimana di mercato per studiare i margini di fattibilità per un ultimo tentativo per un centrocampista che alzi in maniera significativa il livello della squadra. E il nome in cima alla lista delle preferenze è sempre lo stesso, quello di Sergej Milnkovic-Savic.

Secondo quanto riporta La Repubblica, l'Inter potrebbe migliorare l'iniziale proposta, che prevedeva un conguaglio economico e il cartellino di Roberto Gagliardini, inserendo nell'affare pure Matteo Politano. Un tentativo estremo di convincere Lotito a privarsi della sua stella che, dopo la chiusura del mercato inglese e con un Paris Saint Germain molto più tiepido di qualche settimana fa, ha oggi più possibilità di restare alla Lazio. E magari di prolungare con adeguamento dell'ingaggio il suo contratto.

Marotta, che anche durante la sua permanenza alla Juventus aveva provato a portare via dalla Capitale Milinkovic-Savic, confidava di cedere Icardi per avere una maggiore disponibilità economica per l'ultimo assalto, ma è pronto a giocarsi l'ultima carta per regalare a Conte quel giocatore in grado di far saltare il banco e lanciare in maniera ancora più chiara la sfida scudetto ai campioni d'Italia.