9
Dopo l'operazione in Finlandia per recuperare dal problema alla coscia, che lo ha tenuto lontano dal campo quasi tutta la stagione, Joel Obi torna a scaldare il motore. Il nigeriano sta lavorando al centro sportivo Angelo Moratti per essere pronto il ritiro estivo a Pinzolo. Proprio in Trentino il centrocampista farà di tutto per convincere il nuovo allenatore Walter Mazzarri a puntare su di lui.
 
Le caratteristiche di Obi possono fare molto comodo all'ex tecnico del Napoli, che è alla ricerca di un giocatore utile in entrambi le fasi. Il 22enne di Lagos è un ottimo recuperatore di palloni, capace anche di fare male con le sue accelerazioni. L'Inter punta sul ragazzo - il contratto sino al 2017 lo dimostra - ma il mercato è ancora lungo e gli estimatori per Obi non mancano. Il giocatore piace a Parma e Udinese in Italia e a Newcastle e Sunderland in Inghilterra. In caso di una sua cessione, i nerazzurri potrebbero reinvestire i soldi guadagnati per Radja Nainggolan, primo obiettivo di Mazzarri. Il futuro del nazionale nigeriano non è ancora chiaro, ma una cosa è certa: nessuno in casa Inter è incedibile.