35
A volte ritornano, il mercato va anche così. E rimette in piedi trattative del passato: nel 2014, Walter Sabatini fu vicinissimo a regalare il talentuoso Adrien Rabiot alla sua Roma. Una storia di tre anni fa... finita male, perché i giallorossi non chiusero l'acquisto e il gioiellino francese finì per rinnovare il suo contratto. Pazienza. Ma il motivo è singolare: la mamma-agente di Adrien, la signora Veronique, chiese a Sabatini di poter parlare con l'allora allenatore Rudi Garcia per inquadrare il progetto tecnico sul proprio figlio. Non l'avesse mai fatto...

A VOLTE RITORNANO - Sabatini la prese malissimo, mai superare i limiti. "Le urlai che non si sarebbe fatto più nulla", raccontò poi l'attuale dirigente di Suning. E di un'Inter che può pensare a Rabiot per il futuro prossimo: a scadenza di contratto nel 2019, rientra tra i nomi graditi alla dirigenza e a Piero Ausilio, oltre all'estimatore Sabatini che è sulle sue tracce da tempo. I club inglesi si sono informati, ma l'Inter è in fila e farebbe più che volentieri un pensiero a Rabiot per il prossimo anno. A una sola condizione: scadenza di contratto, altrimenti sarà difficile lavorarci. Signora Veronique permettendo...