Commenta per primo

Giampaolo Pazzini, attaccante dell'Inter, parla ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria nel derby: "Il gol mi pareva buono, almeno a quanto ho visto dalla televisione adesso negli spogliatoi. Per fortuna abbiamo avuto un'altra occasione per chiudere la gara. Orsato? È stato bravo e ha sbagliato pochissimo. Quindi complimenti a lui. Stiamo facendo bene e dobbiamo solo continuare a scalare la classifica, ma il campionato è ancora lungo.

Cosa ha dato Ranieri a questa squadra?
 "Il mister ha portato serenità ed entusiasmo. Ci ha fatto capire che prendevamo troppi gol e ha lavorato duramente per migliorare la fase difensiva. E una volta sistemata questa fase abbiamo iniziato a volare e fare risultato".

Vi siete sacrificati tanto. Era quello che vi ha chiesto il mister? Sapevi di giocare o eri preoccupato?
 "Si dovevamo sacrificarci in copertura per pressare Van Bommel e non permettergli di gestire la palla con tranquillità. Certo in avanti abbiamo fatto poco. In settimana abbiamo provato tante cose e solo alle 18:30 ho saputo di essere titolare. Ero un pò preoccupato perché in molti non mi davano grande fiducia, ma alla fine ho dato il mio contributo anche questa sera".
 
Tevez arriva?
"E' un tormentone che un po' mi appassiona e un po' mi tormenta. Lui può giocare anche da seconda punta, quindi non mi preoccupa un suo eventuale arrivo. L'arrivo di un grande campione è sempre positiva".