Commenta per primo
L'idea di abbandonare l'Inter si è fatta strada dopo alcuni episodi della scorsa stagione. Uno su tutti: le botte prese dopo aver gettato la maglia. SuperMario si sente riconoscente verso il club, ma non scorda di non essere stato mai difeso dai dirigenti. C'è poi da considerare il ruolo dei compagni. Da Inter-Barcellona in poi, Mario si è sentito praticamente solo.