95
Martedì sera è arrivato il primo gol - all'esordio - in Champions League. Ora per Mauro Icardi, capitano e bomber dell'Inter, l'obiettivo sono i 110 gol in tutte le competizioni con la maglia nerazzurra (gliene mancano sol due). E mentre l'Europa impara a conoscere da vicino Maurito, la moglie e agente Wanda e il direttore sportivo, Piero Ausilio, continuano a lavorare per arrivare al rinnovo del contratto attualmente in scadenza nel 2021

DISTANZA SULL'INGAGGIO - Le parti sono in contatto da mesi, l'idea è prolungare fino al 2023, con clausola rescissoria alzata da 110 milioni a 130. Come riporta il Corriere della Sera, però, c'è ancora distanza sull'ingaggio che Icardi incasserebbe con questo nuovo contratto: l'Inter offre 6,5 milioni a stagione, Maurito ne chiede 8.