548
Achraf Hakimi sta per diventare un nuovo giocatore dell’Inter. Sistemati gli ultimi dettagli con il Real Madrid: bonus a posto, nessuna clausola di ‘recompra’ a favore del club spagnolo. Mancano solo visite mediche e firma sul contratto, poi il colpo Hakimi sarà realtà. 

INTESA TROVATA - L’accordo sulla parte fissa era stato già trovato in 40 milioni. Oggi Inter e Real hanno parlato in conference call per trovare la giusta soluzione su tempi e dettagli di conversione dei bonus da 5 milioni: tutto sistemato, bisognerà discutere solo delle modalità di pagamento.

CIFRE E DETTAGLI - Hakimi firmerà un contratto quinquennale con ingaggio di 5 milioni a stagione, e avrà premi alti in caso di vittorie di trofei. Al Real Madrid, come detto, andranno 40 milioni di euro più 5 di bonus, confermati oggi nella call con i Blancos. Nelle prossime 24-48 ore verranno sistemati i contratti definitivi con i legali dei due club, poi si procederà con le visite mediche, che l’Inter spera di poter far sostenere al giocatore entro martedì. Poi la firma e l’ufficialità dell’operazione.

VOLONTA' CHIARA - Hakimi arriverà all’Inter dopo una scelta precisa e ben ponderata. Ha chiesto in modo perentorio la cessione al Real, che lo avrebbe tenuto volentieri, ha rifiutato la corte del Manchester City e ha scelto il club nerazzurro. Voleva (e vuole) solo l’Inter, Conte e la possibilità di dimostrare, giocando con continuità, il suo valore.