Buone notizie per Luciano Spalletti. Dopo l'ottima prova del terzetto formato da Gagliardini, Brozovic e Rafinha nella sfida contro il Napoli di domenica scorsa, il tecnico dell'Inter ritrova anche Borja Valero. L'ex centrocampista della Fiorentina, schierato negli ultimi minuti contro i partenopei, ha completamente recuperato dopo i problemi fisici che lo hanno tenuto lontano dal terreno di gioco nelle ultime settimane ed è pronto per scendere in campo dal primo minuto nella sfida contro la Sampdoria. 'Problemi' d'abbondanza per Spalletti, che ora dovrà scegliere su chi puntare nel lunch-match di Marassi. 

ABBONDANZA - Con il recupero di Borja Valero, Spalletti è chiamato a decide se tenere fuori lo spagnolo o escludere a sorpresa uno tra i tre utilizzati negli ultimi 90 minuti. Brozovic ha dimostrato di poter vestire perfettamente i panni di regista, mentre al suo fianco Gagliardini ha sfoderato un'ottima prestazione vincendo il duello con un cliente scomodo come Hamsik. Il tecnico di Certaldo difficilmente potrà rinunciare a loro proprio ora per schiare un Borja Valero non al meglio: una bocciatura potrebbe bloccare la crescita di questi due calciatori, in una stagione con più ombre che luci fino alla sfida contro il Napoli. Lo spagnolo potrebbe dunque partire dalla panchina, così come Vecino, escluso a sorpresa contro il Napoli e sempre più lontano una maglia da titolare. L'ex Fiorentina non è stato utilizzato domenica scorsa ed è retrocesso nelle gerarchie di Spalletti dopo l'ottima prova dei compagni di reparto.